Cicatrizzante naturale? Con Hypermix chiudi ogni ferita

Hypermix è un cicatrizzante naturale che consente di riepitelizzare, senza dover utilizzare antibiotici.

La sua consistenza in gel è ottima per entrare in tutte le fessure senza lasciare spazi senza farmaco.

Lo puoi spalmare su supporti come garze o mettere tal quale, fasciandolo.

Aggiungi una goccia di miele, per potenziarne l’effetto antibatterico.

Il grande vantaggio di questo prodotto è quello di essere un ottimo lenitivo del dolore causato dalla ferita, inducendo un sollievo immediato al paziente che non tenterà più di leccarsi o strapparsi le medicazioni.

Ti accorgerai della necessità di sostituire la medicazione (secondo indicazioni del medico prima di tutto), ma anche perché, finito l’effetto il soggetto ricomincia ad agitarsi.

Quando non usare un cicatrizzante (e quindi anche questo)?

Se il tuo pet ha subito un intervento chirurgico, il tuo desiderio è quello che la ferita si chiuda il prima possibile.

Ciononostante se ci fossero delle complicanze questa potrebbe essere rallentata e non avvenire nei tempi previsti.

In questo caso, si deve prima accertare del perché la breccia operatoria (ferita) non si chiude e poi valutare la possibilità di utilizzare un cicatrizzante.

In generale una complicanza della mancata cicatrizzazione potrebbe essere una reazione avversa ad un punto di sutura, oppure un’infezione sottostante, la formazione di siero sotto la ferita o altro.

In questi casi, bisogna assolutamente accertarsi della situazione, lasciare spurgare la ferita e poi utilizzare il cicatrizzante.

Quando usarlo in caso di ferita chirurgica?

Se vuoi accelerare la guarigione di una ferita chirurgica, il consiglio è di attendere che questa abbia avuto inizio naturalmente, seguendo le indicazioni del tuo medico curante.
Quando vedi che c’è uno strato di tessuto già formato sotto, allora potrai accelerare i tempi, mettendola.

Quando è meglio usare un cicatrizzante?

Io utilizzo i cicatrizzanti (e Hypermix in particolare) in tutte le ferite che devono guarire per seconda intenzione, cioè in tutte quelle ferite in cui ci sono lembi frastagliati, buchi, abrasioni estese e in generale in cui non ci sono tagli netti, con punti di sutura che consentono una guarigione per apposizione di tessuti.

Fammi sapere la tua esperienza!!

Provalo anche per te, è eccezionale. Lo puoi trovare qui.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.